Sarah Jessica Parker: Glamour eccessivo

Sarah Jessica Parker nasce a Nelsonville in Ohio il 25 marzo 1965. Sarah è la terza di quattro fratelli, all’età di otto anni inizia a recitare a Broadway con The Innocents. I genitori decisero di trasferirsi nel New Jersey per andare incontro alla carriera della giovane bambina prodigio.

Sarah viene iscritta dai genitori all’American Ballet School e alla Professional Children’s School, due grandi scuole, che le avrebbero dato una mano ad affrontare il musical Annie ( narra di una orfanella molto intraprendente) a Broadway. Nello stesso tempo la Parker porta avanti i suoi studi alla Dwight Morrow High School.

Nel 1982 appare per la prima volta in televisione con il film My Body, My Child e sempre nello stesso anno è una delle protagoniste della sit com Zero in condotta. Dopo il suo diploma continua la carriera di attrice infatti nel 1984 viene presa per il film di Herbert Ross chiamato Footloose, accanto ad un giovane Kevin Bacon.


Nel 1987 Sarah fa due film per la tv, uno è Dadah is dead e l’altro La pensione, solo nel 1991 inizia a diventare famosa, quando viene scritturata in una commedia di Mick Jacson, lavorando così con Steve Martin nel film Pazzi a Beverly Hills.

Nel 1992 fa la parte della moglie di Nicolas Cage nel film Mi gioco la moglie a …Las Vegas, vesti i panni di una strega per il film disneyano Hocus Pocus accanto alla diva Bette Midler, nel 1994 è la moglie del protagonista della pellicola Ed Wood accanto a Johnny Deep, e nel 1996 fa parte del cast di Mars Attak, tutte e due, quest’ultimi film diretti da Tim Burton.

Nel 1996 ha fatto il film Il club delle prime mogli di Hugh Wilson, nel 1995 fa parte del cast del film I ragazzi irresistibili di John Erman. Purtroppo Sarah non sa scegliere bene i film da interpretare, la sua carriera cinematografica ha fatto molti flop, per fortuna il suo primo amore, il teatro, ha continuato a darle molte soddisfazioni fino a ricevere il Tony Award per Once upon a time a Mastress. Durante la rappresentazione di How to Succed in Business Without Really Trying conosce Matthew Broderick e nel 1997 si sposano.

La sua vera ascesa arriva nel 1998 quando, l’HBO le da la parte di Carrie Bradshaw in Sex and the city. Nel 1999 lavora di nuovo con Hugh Wilson nella pellicola Dudley Do-Right, nel 2000 Sarah viene ingaggiata da MTV per condurre l’MTV Movie Award e copre ruoli da protagonista nei film Hollywood e Vermont.

La serie cult delle donne emancipate chiude nel 2004 questo però non butta giù Sarah che decide di produrre film, firma un contratto con i magazzini Gap, recita in La neve nel cuore e A casa con i suoi. Sarah è membro della Hollywood’s Woman’s Political Committee, Ambasciatrice Unicefed ha lanciato una collezione di abiti glamour low cost.

Sarah ha vinto: 4 Golden Globe per la serie Sex and the city, 2 Emmy Award sempre per la serie e 3 Screen Actors per la stessa medesima serie.

La Parker ha dichiarato di amare gli abiti chic solo per celebrazioni o eventi mondani mentre, la cosa che adora sono i jeans e T-shirt.

Insomma Sarah Jessica Parker ne ha fatta di gavetta prima di arrivare alla popolarità che ha ora, popolarità guadagnata grazie alla sue performance sulla sit Sex and the city e per esser stata super glamour, a volte osando anche troppo nei colori e nello stile!

Benedetta Guerra

Annunci

2 risposte a “Sarah Jessica Parker: Glamour eccessivo

  1. Pingback: Recensione: Sex and the city - CineTivù

  2. Pingback: Manolo Blahnik: tutte pazze per le sue scarpe - Lussuosissimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...