Bluetooth: la tecnologia ispirata dalla storia

Dopo aver colonizzato il mondo dei cellulari e dei computer, il Bluetooth si è intromesso anche nel mercato delle consolle.

Cerchiamo di capire di cosa si tratta e perchè sta riscuotendo così tanti consensi.

Wikipedia ci informa che la tecnologia Bluetooth è una specifica industriale per reti personali senza fili.


Tradotto in linguaggio comprensibile ai non addetti del settore, significa che è un linguaggio comune con cui i dispositivi possono comunicare tra loro senza fili, utilizzando una frequenza radio a corto raggio (2,45 Ghz).

Il raggio d’azione del Bluetooth è di una decina di metri. Sembrano un pò pochi, ma ricordiamo che lo scopo principale di questa tecnologia è quello di rimpiazzare i cavi che connettono i vari dispositivi tra loro, conservando contemporaneamente alti livelli di sicurezza. Se vogliamo fare un paragone, il Bluetooth sta ad un bus USB come il Wi Fi sta allo standard Ethernet.

Le caratteristiche chiave per il successo della tecnologia Bluetooth sono la robustezza, i bassi consumi e i bassi costi. Inoltre è possibile trasmettere in contemporanea sia dati che voce. Ciò permette di sincronizzare stampanti e fax, auricolari, computer, cellulari. I campi di applicazione sono vastissimi.

Curiosità:

Il nome Bluetooth viene dal re danese che visse nel decimo secolo, Harald Blatand, detto Harold Bluetooth dagli inglesi. Il soprannome “dente blu” è legato alla sua ghiottoneria per i mirtilli. Re Blatand viene ricordato per essere riuscito ad unire delle fazioni in guerra tra loro, situate in parte delle attuali Norvegia, Svezia e Danimarca, sotto un’unica religione.
Lo scopo della tecnologia Bluetooth è simile; infatti è stata sviluppata per permettere a dispositivi diversi (cellulari, computers, stampanti, ecc.) prodotti da industrie diverse di collaborare tra loro mediante un protocollo comune.
Il logo conserva le iniziali del re dai denti blu, essendo formato dalla sovrapposizione delle rune nordiche Hagall (simile alla H) e Berkanan (simile alla B).

Vai a |Fonte

Marianna Lorenzo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...