OX e Windows XP !?!?

L’epopea di OX continua…

OX è costituito da software libero e open-source…Anche se non ci aspettiamo che ciascun bambino diventi un programmatore, non vogliamo imporre alcun limite a quei bambini che scelgono di modificare il loro laptop. Stiamo usando formati open-document per la stessa ragione: la trasparenza è potere. I bambini—e i loro insegnanti—avranno la libertà di ridisegnare, reinventare, e riapplicare il loro software, hardware, e contenuti.

O almeno questi erano gli intenti dichiarati sul sito del progetto


Il nostro principale obiettivo è l’istruzione…i bambini non hanno bisogno di essere utilizzatori fluenti di Word, Excel e Powerpoint. Non sono impiegati di ufficio…gli epistemologi, da John Dewey a Paulo Freire e Seymour Papert, concordano che si impara attraverso ciò che si fa… l’OLPC si è concentrata sugli strumenti software per esplorare ed esprimere, piuttosto che solo per imparare.

O almeno questa era la filosofia dichiarata sul sito del progetto

Raccogliamoci in silenzio per commemorare la scomparsa di questi nobili intenti.

Il 21 Aprile, il progetto One Laptop Per Child ha subito drastiche riorganizzazioni interne. Nicholas Negroponte è stato riconfermato presidente e l’indomani ha annunciato che OX verrà presto equipaggiato con Windows XP (una versione alleggerita, si spera). Di open-source resteranno solo applicativi per l’istruzione, che come è facile immaginare andranno riprogrammati adducendo ulteriori ritardi sulla tabella di marcia del progetto. Probabilmente c’è stata questa inversione di rotta perchè Walter Bender, che aveva avuto un ruolo chiave nello sviluppo del software Open Source per OX, ha lasciato l’organizzazione per seguire “nuovi progetti”.

Nicholas Negroponte ha detto all’Associated Press che l’insistenza sull’usare solo software libero e open source ha intralciato l’usabilità di XO e ha allontanato potenziali utenti. Quali sarebbero questi potenziali utenti non ci è dato immaginare, visto che il portatile è destinato a bambini che non hanno mai avuto l’onore di utilizzare Windows XP.

Cos’ha Windows che Linux non ha? Negroponte sente la mancanza del supporto all’ultima versione di Flash (peccato che si trovi qui) che è ampiamente usata nei siti di istruzione, e aggiunge che

Ci sono molti problemi come questo, che bisogna risolvere senza preoccuparsi del fondamentalismo di parte della comunità open source. Si può essere difensori dell’open source senza essere fondamentalisti

Credo che questa sua ultima affermazione si commenti da sola.

Se sentite anche voi puzza di bruciato, vi consiglio di dare un’occhiata alle fonti. Oltre alla puzza di bruciato vedrete anche il carbone!

Vai a |Fonte riorganizzazione OLPC

Vai a |Fonte dichiarazioni di Negroponte e molte altre chicche su questo matrimonio sospetto.

Marianna Lorenzo

Annunci

Una risposta a “OX e Windows XP !?!?

  1. Pingback: OX e Windows XP !?!?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...