Numen-light: perdere lo sguardo nell’immensità dello spazio

Vi è mai capitato di incantarvi ad osservare una lampada?

A me è successo più volte ma mai come con la lampada di cui vi vorrei parlare.
Saranno le mille riflessioni che crea, o io che mi incanto come una bambina, ma
Numen-light, disegnato e prodotto da Numen/ For Use, non ti fa staccare lo sguardo un attimo.

Il numero infinito di riflessioni è dato da specchi messi gli uni di fronte agli altri.


Tutto ciò grazie al vetro specchiato, materiale utilizzato principalmente per guardare di nascosto nelle stazioni di polizia. Quando viene visto dal lato illuminato si comporta come uno specchio, mentre quando viene visto dal lato oscuro appare trasparente come il vetro normale.

Lo spazio interno è definito grazie a delle strisce luminose posizionate lungo i lati interni del cubo, dando vita all’illusione di una griglia di luce senza fine.

Le piccole dimensioni dell’oggetto enfatizzano la percezione di questo spazio immenso.

Vai a |Fonte

Luciana Lorenzo

Annunci

Una risposta a “Numen-light: perdere lo sguardo nell’immensità dello spazio

  1. Questa lampada è davvero un trip!!!
    Spero che costi poco così me la compro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...